MIUR Documents

This section contains a selection of documents about current issues, dealing with teaching, competition criteria and so on, from CUN, MIUR and other associations, as well as AISNA responses. They are all PDF format files; when you close each file you will be returned to this page.

 


In evidenza: MIUR - FIT: Modalità acquisizione 24 CFU art. 5 DL 59/2017 

In vista dell’entrata in vigore del nuovo percorso di abilitazione all’insegnamento (FIT) e dell’annuncio da parte degli atenei di iniziative volte al recupero dei 24 CFU richiesti, richiamiamo l’attenzione dei soci sulla spendibilità in questo senso dei crediti nel settore L-LIN/11 incluso fra i SSD validi per il conseguimento dei crediti di didattica disciplinare.

A tal fine rinviamo i soci alla pagina MIUR del decreto 59/2017 e relativi allegati. In particolare, l’allegato al DM del 10.8.2017, n. 616, pagina 20

 


MIUR

 

Equivalenza dei CFU L-LIN/10 e L-LIN/11 per l'accesso a SSIS e TFA

Equivalenza dei Crediti formativi universitari (CFU) conseguiti con gli insegnamenti di “Letteratura inglese” o “Letteratura dei paesi di lingua inglese” (attivati dal SSD L-LIN/10) e gli insegnamenti di “Letteratura anglo-americana” o “Letteratura nord-americana” o altre denominazioni affini (attivati dal SSD L-LIN/11) per la valutazione dei requisiti di accesso ai pregressi Cicli SSIS (Scuole di Specializzazione all’Insegnamento Secondario – ultimo ciclo attivato 2007-2009), all’attuale TFA transitorio (Tirocinio Formativo Attivo), e al futuro TFA ordinario che si proporrà all’avvio (auspicato) delle future Lauree Magistrali abilitanti.

1. LAUREE MAGISTRALI ABILITANTI

Nelle future Magistrali abilitanti (ossia nelle Lauree magistrali a numero programmato con prova di accesso ai relativi corsi) e quindi nel futuro TFA ordinario che verrà ad esse agganciato a compimento del percorso per i futuri aspiranti, le Tabelle della LM-37 di Lingue parlano chiaro: sulla base comune di Lingua e traduzione inglese, le due letterature (Letteratura inglese e letteratura anglo-americana) sono/saranno equivalenti. Questo il link del Decreto 16 marzo 2007:

http://attiministeriali.miur.it/anno-2007/marzo/dm-16032007.aspx

A fondo pagina si può scaricare la relativa Tabella, che comunque si acclude qui (Pdf 01) e in cui alle pp. 135-36 si può vedere come il SSD di “Lingue e letterature anglo-americane” sia in elenco insieme al SSD di “Letteratura inglese”.

A questa Tabella si aggiunge il DECRETO 10 settembre 2010, n. 249. – Regolamento concernente la «Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalità della formazione iniziale degli insegnanti della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, ai sensi dell’articolo 2, comma 416, della legge 24 dicembre 2007, n. 244». Questo il link del documento:

http://www.miur.it/Documenti/universita/Offerta_formativa/Formazione_iniziale_insegnanti_corsi_uni/DM_10_092010_n.249.pdf

che qui si allega (Pdf 01_bis) con espliciti richiami per la questione in oggetto: p. 4 (Art. 8 Formazione degli insegnanti della scuola secondaria di secondo grado) e p. 21 (Tabella 3 Formazione degli insegnanti della scuola secondaria di secondo grado) dove, oltre alla presenza del SSD L-LIN/11 si indica esplicitamente l’equivalenza dei Settori per l’acquisizione dei crediti: “almeno 18 nei SSD relativi alla lingua inglese (ivi compresi eventuali crediti nel SSD L-LIN 11)”.

A riguardo, non credo sia di poco conto PRECISARE che nelle future Magistrali abilitanti e quindi nel futuro TFA ordinario le due letterature (Letteratura inglese e letteratura anglo-americana) sono/saranno equivalenti poiché fu recepito il parere inequivocabile del CUN, che fu fatto circolare anche tra le Associazioni e le Consulte scientifiche e che si acclude qui (Pdf 02) dove alle pagine 4 e 29 furono date indicazioni chiarissime contro le interpretazioni restrittive, a dir poco anacronistiche nel contesto linguistico della globalità.

2. TFA TRANSITORIO E PAS

Al presente, IL PROBLEMA spinoso che si ripresenta è che si è ancora in regime di TFA transitorio (che non si sa fino a quando si protrarrà, insieme ai PAS, “Percorsi Abilitanti Speciali”), per il quale vige l’ultimo Decreto – il DM 22 del 9 febbraio 2005 (Pdf 03) – che, insieme all’Allegato A, regolava l’accesso agli ultimi Cicli delle SSIS. Nell’Allegato A (Pdf 04), si può andare per le Classi a p. 9 dove in relazione alla Lingua di riferimento si parla di corsi/esami/crediti “della relativa letteratura”.

Quindi sulla base comune di Lingua e traduzione inglese (o spagnola), per molte SSIS all’epoca così come per molti uffici TFA nel 2012, la “relativa letteratura” poteva essere ovviamente sia letteratura inglese sia letteratura anglo-americana (o spagnola e ispano-americana), considerate di fatto equivalenti.

Gli Atenei che invece hanno adottato l’interpretazione restrittiva solo ed esclusivamente a vantaggio di letteratura inglese e a discapito di letteratura anglo-americana, come se quella anglo-americana non fosse una letteratura “relativa” alla lingua inglese (mentre le letterature dei paesi di lingua inglese come più volte ripetuto dall’AISNA– es. australiana, sud-africana o caraibica, o irlandese, sì, solo perché vengono insegnate dentro al settore L-LIN/10 di “Letteratura inglese”) hanno a nostro avviso operato una discriminazione totalmente arbitraria.

L’AISNA ritiene che, a fronte di queste discriminazioni, sia deleterio delegare l’interpretazione e quindi la decisione sui CFU agli Uffici Scolastici Regionali, che a loro volta spesso si tutelano dietro a pareri implausibili del Ministero (i cui burocrati non afferrano il significato di “relativa letteratura”), quando invece gli Uffici TFA interni agli atenei, su parere dei docenti, hanno tutto il diritto, a nostro avviso, di deliberare e assumersi pienamente la responsabilità sui requisiti.

Gli americanisti dovrebbero fare del tutto per entrare nelle Commissioni di selezione del TFA (se continuerà ad essere transitorio) e far valere, in attesa delle Magistrali abilitanti e del TFA ordinario, la lettera e lo spirito del DM 22, possibilmente in accordo con i colleghi anglisti, dove esiste rispetto e collaborazione, con tutti i richiami alla successiva normativa delle Magistrali abilitanti e del TFA ordinario qui acclusa, che ha chiarito la questione dell’equivalenza incontrovertibile dei CFU nei SSD L-LIN/10 e L-LIN/11.

I docenti di Lingua e letteratura anglo-americana e gli studenti in possesso di CFU nel nostro SSD L-LIN/11 sono dunque invitati a richiamarsi a questo QUADRO per eventuali precisazioni e azioni nei confronti di discriminazioni in sede di valutazione dei requisiti di accesso al TFA.


Documenti AISNA


Documenti CUN


Documenti parlamentari o governativi


Altri documenti

 

Sito del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca: www.miur.it